Ceramiche

Ceramiche

Nelle teche sono conservati reperti ceramici che testimoniano la storia dell’occupazione umana del periodo compreso tra il II millennio a.C. e il XV sec. d.C..

I vasi del Medio Bronzo I e II (2000-1550 a.C.) e del Tardo Bronzo (1550-1200 a.C.) provengono dalle tombe ritrovate all’esterno del muro meridionale della basilica crociata.

Quelli del Ferro I (1200-1000 a.C.) appartengono al corredo funerario di una tomba scoperta sulle pendici della montagna, nel quartiere occidentale del centro abitato (casa Mansour).

Il Ferro II (1000-586 a.C.) è rappresentato da una giara a collo stretto con doppio manico e imbuto, trovata in un silos a est della basilica.

Le lucerne e le pentole del periodo romano provengono dalla suppellettile funeraria della tomba Lahham, scoperta a sud del santuario. Inoltre sono esposti alcuni piatti invetriati, di provenienza diversa, che coprono il periodo medioevale fino al XVI secolo.