Henry Maundrell

A Journey from Aleppo to Jerusalem, at Easter (1697)

Il pastore anglicano Maudrell tiene un diario del suo viaggio da Aleppo a Gerusalemme intrapreso in occasione della S. Pasqua del 1697. Parte da Aleppo assieme a quindici uomini in febbraio e vi fa ritorno a maggio. La meta è Gerusalemme, e il fine quello di assistere alle celebrazioni pasquali latine. Arricchito di note pratiche, questo diario divenne una famosa guida di viaggio tradotta anche in francese, olandese e tedesco.
A Nazaret, Maudrell sosta presso il convento francescano, godendo di un’ospitalità che veniva offerta a tutti i pellegrini, anche non cattolici.
Oltre alla testimonianza del suo diario, il nostro pellegrino lascia un ricordo indelebile anche mediante la sua firma, che assieme alla data della sua visita, si trova graffita sui muri della cella in cui fu ospitato, con quelle di molti altri pellegrini che nel corso dei secoli sfidarono le avversità per intraprendere il Santo pellegrinaggio.