Corona di Nazaret: la preghiera del martedì sera

La corona di Nazaret è una pratica devozionale propria del luogo. Essa consiste nella recita di cinque decine di Ave Marie, con il Padre nostro e il Gloria. A differenza del Santo Rosario, composto da venti Misteri, la Corona contempla cinque passi della vita di Gesù accaduti nella città di Nazaret, accompagnando pellegrini e i fedeli a contestualizzare la preghiera.
Offriamo qui l’elenco delle contemplazioni:

  • I contemplazione: L’Annunciazione dell’Angelo Gabriele a Maria Vergine (Lc 1,26-31).
  • II contemplazione: L’Annunciazione a Giuseppe sposo di Maria Vergine (Mt 1,20-23). 
  • III contemplazione: La Santa Famiglia dimora a Nazaret (Mt 2,19-23).
  • IV contemplazione: Gesù cresceva sottomesso ai genitori (Lc 2,42-43.46-52).
  • V contemplazione: Gesù annuncia il Regno di Dio a Nazaret (Lc 4,16-19.28-30).


La preghiera ha inizio con il Saluto alla Vergine, composto da S. Francesco d’Assisi, e termina con la recita delle litanie della Santa Famiglia.
Il momento di preghiera, che si svolge ogni martedì sera, è interamente dedicato all’intercessione per le famiglie del mondo intero, evidenziando l’importanza della famiglia di Nazaret come modello per ogni famiglia cristiana.

Il culto mariano
Rosario
Il Rosario del sabato sera a Nazaret